Ultima modifica: 20 maggio 2016

Unità Didattiche 3

Unità DIDATTICHE 3

DOVE SI VA SE… (2° ciclo)PRODOTTO: opera multimediale

CONTENUTO (esempio): si individua un percorso caratterizzato da emozioni (brivido, sorpresa, golosità…) o da un tema (animali, fiori, mezzi di trasporto…) e si inventa una storia caratterizzata dalla successione di incontri preceduti da un passaggio.
Ipotesi: un viaggio – blocchi di due momenti (passaggio/incontro) collegati solo dall’argomento.

STRUTTURA:

Uso del sw: WORD (con collegamenti ipertestuali) – PAINT O SCANNER per le immagini – REGISTRATORE DI SUONI per effetti e rumori
Si costruisce su cartellone il progetto dell’opera, indicando i diversi momenti della sequenza e si stabiliscono i collegamenti
Si distribuiscono ai gruppi di alunni le consegne: scrivere i testi, preparare i disegni con Paint, ricercare le immagini e acquisirle con lo scanner, inventare e produrre effetti sonori da registrare al computer…
Archiviare tutti i file nella stessa cartella di lavoro!
L’assemblaggio dei file avviene con WORD: il primo ogni file di testo (Se apri questa porta…) dispone di un collegamento ipertestuale ad un secondo file di testo (trovi Pippo con un bastone che ti insegue…) in cui sono inseriti anche il file di immagine e il file sonoro.
Predisporre i collegamenti ipertestuali per ritornare o per andare avanti
Il lavoro in una prima fase deve essere breve per dare modo agli alunni di sperimentare l’organizzazione e l’efficacia del prodotto finito. In un secondo momento, valutato il lavoro, si può decidere di procedere ampliandolo o di costruire un nuovo percorso.

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI (2° ciclo)PRODOTTO: opera multimediale

CONTENUTO (esempio): rielaborazione di pubblicità televisiva o tratta da riviste.

STRUTTURA:

Uso del sw: PAINT O SCANNER per le immagini – REGISTRATORE DI SUONI per effetti e rumori – NEOBOOK per assemblare
Si prende da una rivista la pubblicità di diversi prodotti, si ritaglia e si procede a fotomontaggi o a rielaborazioni – si acquisiscono le immagini così alterate con lo scanner
Oppure, prendendo l’idea da pubblicità diffuse, si costruisce un proprio spot usando Paint per disegnarlo.
Si producono gli effetti sonori o i testi vocali con il REGISTRATORE DI SUONI
Si assembla il materiale disponibile in pagine di Neobook curando effetti e collegamenti
Si compila il lavoro e si distribuisce, volendo, il file eseguibile agli alunni

LA GIORNATA CHE SCORRE (1° ciclo)Definire i momenti della giornata oggetto di riflessione
Riprodurli con foto digitali o normali (rappresentare) (o disegni)
Stampare le foto
Predisporre un cartellone che visualizzi la sequenza con le foto (o i disegni) e le didascalie

COME OPERA MULTIMEDIALE

Mettere in sequenza le pagine con NEOBOOK con scorrimento automatico delle pagine (insegnante)
Inserire la registrazione dei testi, i testi e le immagini (alunni)